Native Integration

Configura il tuo Pop-in Privacy e definisci le regole di erogaziuone legate ad ogni categoria

L’implementazione dello strumento di raccolta dei consensi di TrustCommander è molto semplice e richiede due passaggi aggiuntivi, che sono mostrati nelle due schermate fornite. Attivando TrustCommander durante l’implementazione, un editor wysisyg ti permette di configurare il tuo banner privacy come desideri, regolando le impostazioni di conseguenza. È quindi possibile assegnare uno scopo a ciascun tag preesistente. Un modulo avanzato ti permette anche di accedere ai CSS sviluppati dal tuo team o partner per garantire una perfetta integrazione con il tuo sito web e un’esperienza di visita meno stressante. Durante questa fase, ad ogni scopo verrà assegnata un’impostazione di privacy comune o specifica in base alle variabili desiderate. Una volta fatto questo, avrete finito di configurare lo strumento di raccolta dei consensi di TrustCommander.

Definire lo scopo di ogni tag

Su base giornaliera, quando si aggiunge un nuovo tag, a seguito dell’attivazione di un nuovo partner, si associa questo tag ad uno degli scopi definiti durante l’implementazione di TrustCommander. La gestione della privacy “in fase di esecuzione” è quindi facilitata. Se usi TagCommander per gestire i tuoi tag, l’implementazione della piattaforma di raccolta del consenso TrustCommander è estremamente semplice e si basa su 2 passaggi principali, illustrati dalle 2 schermate presenti. Il primo passo sarà quello di associare una categoria di tag ad ogni tag inserito in TagCommander. Questa categoria può essere scelta tra le categorie dello IAB Transparency Consent Framework, nella sua prima o seconda versione, o tra le categorie definite dal vostro team in modo indipendente. Per essere sicuri di non correre rischi, ti verrà chiesto di inserire una categoria per ogni tuo tag.