Server Side

SDK, APIs & SERVER-TO-SERVER

La suite Commanders Act può essere distribuita su tutte le piattaforme tramite SDK ottimizzati per ogni sistema operativo/framework (iOS, Android, React, Angular, ecc.). Gli sviluppatori possono anche sfruttare la potenza della raccolta unificata in applicazioni proprietarie che sono client-to-server (IOT, IPTV, lettori video, console di gioco, ecc.), server-to-server o ibride, utilizzando una API REST multipiattaforma.

L’utilizzo di un’API di raccolta riduce al minimo il numero di richieste eseguite da applicazioni connesse: una sola richiesta per tutti i fornitori di terze parti licenziati. Le pagine si caricano più velocemente in quanto sono più leggere.

La qualità della raccolta viene migliorata rimuovendo gli ostacoli ambientali (Adblocks, problemi di rete, conflitti di script, ecc.) La velocità di trasferimento dati da server a server raggiunge il 99,99% rispetto al 93% quando i fornitori sono integrati con tag JavaScript.

Vantaggi di un approccio di raccolta dati “tagless”

Lo scopo principale della tecnologia dei tag è quello di consentire la raccolta di dati in tempo reale. Questa è la ragione fondamentale per l’esistenza dei tag. Tuttavia, esiste una tecnologia alternativa, chiamata “Server to Server”, “Server Side”. Si potrebbe semplicemente definire come una raccolta di dati “senza tag”. In questo caso, le informazioni necessarie vengono inviate direttamente dal server, che pubblica la pagina richiesta dall’utente al server del partner tecnologico che ne ha bisogno per creare valore. Dal punto di vista tecnologico, si utilizza il principio di un’API.

Alcuni dei vantaggi di questa tecnologia sono: tempi di caricamento pagine più rapidi, una migliore esperienza del cliente e un trasferimento dati più riservato e affidabile. Ad esempio, questa tecnologia viene spesso utilizzata nelle pagine di conversione per ridurre le discrepanze con il back office del commercio elettronico.

Il server-side richiede maggiori input da parte del team tecnico per quanto riguarda l’implementazione e la manutenzione, così come la necessità di una diversa metodologia di test di accettazione. È quindi l’opportunità per i team tecnici di essere maggiormente coinvolti nell’implementazione senza ridurre l’agilità del team di marketing.

Questa tecnologia può essere applicata a tutti i tag che hanno semplicemente bisogno di ricevere informazioni (e non rispondere, come farebbe un ad-server). Tuttavia, i partner tecnologici di lunga data devono ancora adattare gradualmente le loro catene di produzione, il che richiederà del tempo.

I nostri team lavorano sempre più spesso con questo nuovo approccio “tagless” e lo raccomandiamo a tutti i nostri clienti.