Skip to main content

Webinar - Futuro senza cookie EP 2: Gestire le campagne in un mondo senza cookie

Migliora la precisione delle tue conversioni con Google Enhanced Conversions

Alla luce della fine dei cookie di terze parti, è stata strategica per Google offrire una soluzione che consenta alle aziende di garantire la continuità del tracciamento basato sui dati di prima parte.

Google Enhanced Conversions, disponibile nel catalogo delle destinazioni della piattaforma Commanders Act, è stato introdotto nel 2022. Questa soluzione consente di visualizzare in modo più preciso le conversioni per un tracciamento ottimizzato. Come funziona concretamente?

Volete migliorare le vostre conversioni?

Cos’è una conversione Google Ads?

Nel contesto di Google Ads, una conversione avviene quando un utente esegue un’azione specifica desiderata dall’inserzionista sul proprio sito web dopo aver cliccato su un annuncio. Queste azioni possono variare a seconda degli obiettivi della campagna pubblicitaria e delle intenzioni dell’inserzionista. Ecco alcuni esempi comuni di conversioni in Google Ads:

  1. Acquisti online: quando un utente effettua un acquisto sul sito web dell’inserzionista dopo aver cliccato sull’annuncio, si tratta di una conversione di vendita online.
  2. Invio di moduli: se l’inserzionista offre un modulo di contatto, iscrizione a una newsletter o richiesta di informazioni, ogni volta che un utente compila questo modulo dopo aver cliccato sull’annuncio, viene conteggiata come conversione di modulo inviato.
  3. Chiamate telefoniche: se l’inserzionista visualizza numeri di telefono cliccabili nei propri annunci e un utente clicca per chiamare direttamente l’azienda dall’annuncio, questa è considerata una conversione di chiamata.
  4. Download di applicazioni: per gli inserzionisti con app mobili, il download dell’app da parte di un utente dopo aver cliccato sull’annuncio viene registrato come conversione.
  5. Visite in negozio: per le aziende con negozi fisici, se un utente clicca su un annuncio e poi visita un negozio fisico per effettuare un acquisto, ciò può essere conteggiato come conversione in negozio. Questo viene spesso tracciato utilizzando soluzioni specifiche, come dati di localizzazione o carte fedeltà.
  6. Altre azioni specifiche: le conversioni possono includere anche altre azioni specifiche definite dall’inserzionista, come guardare un video, iscriversi a un evento, ecc.

Cos’è Google Enhanced Conversions?

Google Enhanced Conversions è una funzionalità che integra i tuoi tag di conversione inviando a Google i dati di prima parte dopo una conversione sul tuo sito web, preservando la privacy attraverso un algoritmo di hashing (SHA256).

Le Enhanced Conversions, o “conversioni migliorate”, consentono agli inserzionisti di catturare in modo dettagliato le conversioni nonostante le limitazioni del browser e di ottimizzare efficacemente le offerte basate su questi dati. Si tratta di un’estensione dei tag di conversione esistenti, il che significa che gli utenti che implementano le Enhanced Conversions possono comunque utilizzare i tag esistenti che dipendono dal consenso esplicito dei cookie.

L’unicità delle Enhanced Conversions risiede nella possibilità di trasmettere i dati raccolti a Google sotto forma di valori hash. Questo garantisce che azioni come gli acquisti o le iscrizioni possano essere misurate in modo affidabile anche quando il tracciamento è limitato dal browser. Inoltre, questo metodo funziona in modo retroattivo, il che significa che può catturare le conversioni anche se i cookie sono stati successivamente eliminati dal browser.

Come funziona concretamente?

Quando un utente visualizza un annuncio e converte, avviene la raccolta di dati di prima parte e un algoritmo di hash cripta automaticamente i dati prima di inviarli a Google. Questo consente una visione più dettagliata delle conversioni preservando l’anonimato degli individui e garantendo la piena conformità.

Google Enhanced Conversion - fonctionnement
Volete saperne di più sulle conversioni potenziate di Google con Commanders Act?

Quali sono i vantaggi dell’utilizzo di Google Enhanced Conversions?

  • Recupero delle conversioni che altrimenti non sarebbero state misurate
  • Ottimizzazione delle offerte grazie a dati di qualità
  • Garanzia del rispetto della privacy dei dati di prima parte dei clienti

Il tracciamento delle conversioni è essenziale per il successo di una campagna?

Le conversioni sono essenziali per misurare l’efficacia delle campagne pubblicitarie e determinare il ritorno sull’investimento (ROI) delle spese pubblicitarie. Google Ads consente agli inserzionisti di tracciare le conversioni installando un codice di tracciamento sulle pagine di destinazione o utilizzando funzionalità come le conversioni importate, che tracciano le azioni offline. Misurando le conversioni, gli inserzionisti possono ottimizzare le loro campagne per raggiungere gli obiettivi di marketing e aumentare il successo pubblicitario.

Con Google Enhanced Conversions, le squadre di marketing possono avere una visione più precisa delle conversioni, tenendo conto del consenso degli utenti.

Come impostare il tracciamento avanzato delle conversioni di Google Ads?

  • Google Tag Manager: la configurazione può essere fatta manualmente direttamente da Google Tag Manager.
  • Tag di Google: se le Enhanced Conversions di Google vengono applicate utilizzando i tag di Google (e non un’utility di terze parti o un iFrame), è possibile configurare la soluzione utilizzando i tag con solo lievi modifiche alle impostazioni attuali.
  • API di Google Ads: questa soluzione consente una maggiore flessibilità e un miglior controllo sui dati.

Come funziona con Commanders Act?

Commanders Act consente di raccogliere e inviare dati di prima parte a Google tramite l’API di Google Ads, offrendo così una migliore comprensione delle conversioni con pochi clic.

In combinazione con la piattaforma Commanders Act, Google Enhanced Conversions consente una trasmissione semplificata e in volumi maggiori di dati di prima parte, un miglioramento della segnalazione delle conversioni e una semplificazione della crittografia dei dati.

Google Enhanced Conversion destination
Per saperne di più su Google Enhanced Conversions con Commanders Act

Evitare il calo delle conversioni di Google Ads con Google Consent Mode:

Per conformarsi a quadri di gestione dei dati sempre più regolamentati, Google ha sviluppato Consent Mode, una soluzione di gestione dei tag che si adatta in base al consenso dell’utente.

In cosa consiste Google Consent Mode?

Consent Mode è una soluzione offerta da Google per regolare i tag di Google durante l’utilizzo di Google Ads, Google Analytics, Floodlight o Conversion Linker in base al consenso dell’utente. Questo consente alle squadre di marketing di capire meglio le conversioni dei propri utenti, rispettando al contempo le loro scelte. I tag si adatteranno automaticamente e utilizzeranno solo i cookie autorizzati dagli utenti.

Dal 2023, Commanders Act è partner certificato CMP di Google, il che significa che la soluzione di gestione del consenso che offriamo è completamente integrata con Google Consent Mode e Google Tag Manager.

Google Enhanced Conversion destination

Domande frequenti sulle Google Enhanced Conversions

Cos’è Google Enhanced Conversions?

Google Enhanced Conversions è una funzionalità che integra i tuoi tag di conversione inviando a Google i dati di prima parte dopo una conversione sul tuo sito web, preservando la privacy attraverso un algoritmo di hashing (SHA256).

Quali sono i vantaggi dell’utilizzo di Google Enhanced Conversions su Google Analytics?

• Recupero delle conversioni che altrimenti non sarebbero state misurate
• Ottimizzazione delle offerte grazie a dati di qualità
• Garanzia del rispetto della privacy dei dati di prima parte dei clienti

Quali tipi di dati vengono raccolti dal tracciamento avanzato delle conversioni?

Google Enhanced Conversions si basa sulla raccolta di dati di prima parte, ma grazie al suo algoritmo di hashing (SHA256), Google non è in grado di identificare gli utenti che hanno effettuato la conversione per garantire la conformità delle aziende.

Per non perdere nessuna delle ultime notizie di Commanders Act, iscriviti alla nostra newsletter!  

© Commanders Act. Tutti i diritti riservati.
Powered by CREAATION.